Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Con l’approvazione della Legge Iori la professione di Educatore professionale socio-pedagogico viene per la prima volta tutelata e riconosciuta. Dato il ruolo fondamentale degli educatori in ambito socio-pedagogico, il riconoscimento di tale figura con la Legge 205/2017, commi 594-601, contribuirà ad accrescere la qualità delle relazioni e prevenire i casi di maltrattamento e danni alle fasce più deboli della società.

L’Educatore professionale socio-pedagogico opera in ambito educativo, formativo e pedagogico, in rapporto a qualsiasi attività svolta in modo formale, non formale e informale, nelle varie fasi della vita, in una prospettiva di crescita personale e sociale.

Possono iscriversi al Corso i cittadini italiani e stranieri in possesso di almeno di uno dei seguenti titoli/requisiti:

  • diploma abilitante rilasciato entro l’anno scolastico 2001/2002 da un istituto magistrale o da una scuola magistrale;
  • inquadramento nei ruoli delle amministrazioni pubbliche a seguito del superamento di un pubblico concorso relativo al profilo di educatore;
  • svolgimento dell’attività di educatore per non meno di tre anni, anche non continuativi (l’attività svolta è dimostrata mediante dichiarazione del datore di lavoro ovvero autocertificazione dell’interessato ai sensi del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445).